paxil zoloft

look it best viagra prices

Una guida per "organizzare una medicina di gruppo senza massacrarsi la vita"

Il manuale, elaborato dal dottor Bruno Agnetti insieme ad altri collaboratori, rappresenta una raccolta di pensieri e riflessioni in merito al campo dell'associazionismo medico territoriale.

 

Articolo di Antonella del Gesso, su Medicina e attualità

Clicca qui per leggere tutto l'articolo

Articolo di Bruno Agnetti, su Prospettive mediche

Clicca qui per leggere tutto l'articolo


The Role of Collaborative Arrangements on Quality Perception in Ambulatory Care

Il ruolo di collaborazione sulla percezione della qualità nell'assistenza ambulatoriale

Il pronto intervento italiano aveva posto un accento particolare sulla promozione di nuove modalità organizzative. Alcuni studi hanno analizzato il loro impatto sulla percezione della qualità. Con l'obiettivo di esaminare i clienti 'e medici' in cura ambulatoriale all'interno dei diversi modelli organizzativi, abbiamo studiato 96 pazienti (di età compresa tra i 18-80 anni) e 22 medici (M = 50,33 anni).

Clicca qui per leggere tutto l'articolo


Prevenzione, Cronicità e Integrazione Sanitaria

Prevenzione, cronicità e integrazione sanitaria

Il servizio sanitario e' un bene prezioso per tutti. Anche per il nostro territorio.

In questo periodo di grandi cambiamenti e relative incertezze ci si chiede se, anche in questo ambito, potranno esserci modifiche alle prassi comuni più note  e se, nonostante il momento, si possa aspirare a significativi miglioramenti.

La storia sanitaria ci ricorda come, nello specifico, la medicina di base abbia subito,nel tempo, numerose trasformazioni.

Articolo di Bruno Agnetti

Pubblicato sulla Gazzetta di Parma - 22 maggio 2012

 


Quante ore si lavora in Uccp?

Obbiettivo:

Stabilite le risorse necessarie per un'assistenza 24 ore su 24

La medicina generale per anni, pur nell' arrettratezza strutturale del sistema, non ha mai avuto bisogno di rapporti gerarchici sovrastrutturali.

Ogni Mmg e' sempre stato considerato effettivamente uguale da tutti gli stessi colleghi.

I tempi evidentemente sono cambiati e il realismo impone di trovare e suggerire soluzioni contestuali.

Articolo di Bruno Agnetti

Pubblicato su Sanità del 12 aprile 2010 (Compiegato del 24 Ore)

Clicca qui per vedere tutto l'articolo